lunedì 14 maggio 2018

Torna il Concorso per il Racconto Più Brutto!

Per la gioia di tutti gli amanti e i sostenitori dell’autentico brutto vanaglorioso letterario siamo felici di annunciare la V edizione del più importante e soprattutto del più attendibile premio letterario italiano, il

Concorso per il Racconto più Brutto!

Sono già aperte le iscrizioni dell’unico premio letterario che esalta la bruttezza come valore, l'horror vacui come intrattenimento, il fuori luogo come centro di gravità permanente: inviaci il tuo scritto più brutto e imbarazzante e vieni a leggerlo dal vivo durante la serata finale, in palio ci sono 150 euro da spendere in libri!!

La finalissima si terrà giovedì 6 settembre presso il Monk di Roma.
Hanno confermato la loro partecipazione all’evento i nostri ormai rinomati critici letterari resident, che analizzeranno e commenteranno ciascuno dei racconti in gara con gli elitari strumenti della più raffinata preparazione letteraria e della più completa idiozia, gli illustrissimi:
 

Sardone
Christian Raimo
Claudio Morici

Con l’amichevole partecipazione del cantautore Ivan Talarico per il commento musicale (e non solo) alla serata.

In chiusura, durante lo spoglio delle schede e quindi poco prima dell’annuncio del vincitore siamo ORGOGLIOSI di annunciare quella che è forse la più attesa e desiderata REUNION musicale di tutti i tempi, dopo Guns n’ Roses e Abba anche l’ultimo muro è caduto: tornano a suonare insieme, formazione al completo, proprio sul palco del Racconto più Brutto i 


Ma soprattutto vi presenteremo il cuore pulsante dell’evento e cioè i RACCONTI BRUTTI letti dalla voce dei temerari autori grazie ai quali, solo in occasione di questo concorso meraviglioso, si verifica un fatto più unico che raro: scrittori capaci di prendersi gioco pubblicamente di se stessi e dei propri scritti brutti.

Prima di passare al Bando di Concorso per partecipare vi invitiamo a leggere le cruciali MOTIVAZIONI alla base del concept del Racconto Più Brutto.



Bando di Concorso:

Possono partecipare tutti i racconti, di lunghezza non superiore alle 3.500 battute spazi inclusi, che saranno inviati all’indirizzo email ilraccontopiubrutto@gmail.com entro il 15 luglio 2018 e che possano essere definiti brutti, inconsapevoli e vanagloriosi (quest'ultima definizione è la più importante ai fini della selezione):

Per BRUTTI intendiamo scritti male, costruiti male e/o sgrammaticati
Per INCONSAPEVOLI intendiamo non consci della bruttezza di cui sopra
Per VANAGLORIOSI intendiamo realizzati con la convinzione di stare creando qualcosa di artistico, di talentoso, di bello. Insomma con la convinzione di essere grandi scrittori.

Vi consigliamo dunque di abbandonare subito l'idea di scrivere appositamente qualcosa per questo concorso, perdereste solo tempo: è impossibile infatti riprodurre volontariamente il brutto inconsapevole e vanaglorioso, finireste irrimediabilmente nella caricatura, nella satira, forme artistiche altrettanto nobili ma che in questa sede non ci interessano. Noi cerchiamo e sosteniamo il

BRUTTO LETTERARIO INCONSAPEVOLE E VANAGLORIOSO

Spulciate dunque tra i vostri scritti acerbi e, se avete davvero coraggio, tra quelli più recenti. Quindi, con gli occhi bene aperti e pronti alla più spietata autocritica, selezionate qualcosa che avete scritto con la convinzione di essere GRANDI SCRITTORI, qualcosa di cui oggi vi vergognate profondamente, di cui non ammettereste la paternità neanche sotto tortura, e abbiate il coraggio di sottoporlo alla giuria del nostro concorso.


Inviatelo all’indirizzo email ilraccontopiubrutto@gmail.com entro il 15 luglio e se sarete selezionati tra gli otto fortunati finalisti parteciperete il 6 settembre al Monk alla finalissima del Racconto Più Brutto, durante la quale leggerete la vostra perla ad alta voce e il pubblico presente in sala, munito di schede di valutazione, voterà e decreterà il VINCITORE.

La partecipazione al concorso è gratuita, ma il 1° classificato vincerà un BUONO DA 100 EURO e il vincitore del premio della critica un BUONO DA 50 EURO tutti da spendere rigorosamente in libri presso la libreria Giufà di Roma: chi infatti più di un conclamato incapace merita l'opportunità di crescere narrativamente attraverso la lettura di scrittori loro sì, davvero degni di questo nome?


E non è finita qui: grazie al nostro sponsor, il Corso di Scrittura Noiosa a cura della rivista RANCORI, il 3° classificato (per forza di cose...) del concorso si aggiudicherà anche una magnifica e prestigiosa COPPA riciclata da un altro concorso, che sarà consegnata dal direttore di Rancori in persona, Gianluca Cicinelli.


Al bando il pudore dunque!
Siate fieri della vostra mediocrità!
Inviateci il vostro scritto più imbarazzante!
Rivendicate il vostro peggior EPIC FAIL letterario!
E come puntualmente e inspiegabilmente succede per ogni edizione di questo incredibile concorso: il pubblico votante vi ADORERÀ!!

Dunque l’augurio non può che essere uno e uno solo… 

Che vinca IL PEGGIORE!!!

Nessun commento:

Posta un commento